Lario, in finale anche la Longatti, Wurzel e Stradella in semifinale


Due barche su tre già in finale e una in semifinale. Grande, grandissima Lario ai Mondiali Under 23 in programma a Brest, in Bielorussia. Dopo la prova offerta da Sabrina Noseda sul quattro di coppia leggero che vale la finale di domani mattina, oggi è stata la giornata di Giulia Longatti sul doppio assoluto con Federica Menegatti (Padova) e di Carlo Stradella e Marius Wurzel sul due senza. Terza Giulia (dietro Germania e Romania) che domani mattina

Buona la prima della Lario ai Mondiali in Bielorussia

In acqua anche un due senza “societario” cinquant’anni dopo Pestuggia e Lucini e i fratelli Prina

Buona la partenza degli atleti della Canottieri Lario G.Sinigaglia 1891 ai Mondiali Under 23 di Brest in Bielorussia. Sabrina Noseda ha confermato che il suo quattro di coppia leggero con Giulia Pollini (Cernobbio), Eleonora Trivella (Viareggio) e Deborah Battagin (Monate) è una delle barche più “in palla” della spedizione azzurra.

Claudia Wurzel modella per una sera

Sfilata di moda alla Canottieri Lario

Ha vinto due titoli mondiali di canottaggio e un argento, ma per una sera diventerà una modella. Il fisico da “top” non manca del resto a Claudia Wurzel, atleta di punta della Canottieri Lario G.Sinigaglia, 23 anni, bionda, un metro e ottanta di altezza, madre svedese e padre tedesco. Claudia sarà mercoledì 28 luglio una delle modelle d'eccezione della serata glamour alla Canottieri Lario G.Sinigaglia, inserita nell’ambito degli eventi di avvicinamento al salone del lusso, Como Luxury (in programma a Villa Olmo dal 24 al 26 settembre).

Gaia Marzari capovoga a Racice, Adduci, Marius Wurzel e la Noseda ai Mondiali Universitari, Claudia Wurzel possibile “europea”

Si profila un ruolo di capovoga sul quattro di coppia a Racice, nella Repubblica Ceca per la forte atleta Juniores della Lario Gaia Marzari. Lo scorso anno in Francia Gaia era stata riserva, ma quest’anno nei Mondiali in programma dal 4 all’8 agosto Gaia avrà un ruolo di grande protagonista su una delle barche azzurre con maggiori possibilità. La Marzari, che ha gareggiato tutto l’anno in doppio dovrà farsi valere anche sulla barca più lunga.

La Lario chiama a raccolta i disabili del territorio

“Venite a provare il canottaggio, abbiamo due barche in più”

Si è tenuta questa mattina (mercoledì 7 luglio) nel salone della Canottieri Lario G.Sinigaglia 1891 una conferenza stampa che segna un ulteriore step nel percorso della storica società remiera del Lago di Como nel mondo del canottaggio disabili, ovvero l’Adaptive Rowing. Il messaggio lanciato dal presidente della Canottieri Lario, Enzo Molteni, dal vice Maurizio Ballabio e dal presidente della sezione disabili Paolo Tornari è chiaro: “Disabili del territorio venite a provare il canottaggio alla Lario, troverete tutti gli strumenti per la pratica di questo sport”.

Torna il Trofeo Villa d’Este per il 120° anniversario della Canottieri

LocandinaLocandinaGrazie a un accordo tra il presidente della Canottieri Lario G.Sinigaglia (coadiuvato dal consigliere Andrea Fornasiero) con l’amministratore delegato di Villa d’Este spa, nel 2011 tornerà sul Lago di Como il Trofeo Villa d’Este. Si tratterà dell’evento clou a livello sportivo per il 120° anniversario della Canottieri Lario (nel 2011 sono previsti anche una sfilata, una mostra, un libro e un cortometraggio sul 120°).

Il 7 luglio il battesimo delle nuove barche della Lario

Logo LarioLogo LarioAppuntamento mercoledì 7 luglio alle 18.00 nella sede della Canottieri Lario G.Singiaglia (viale Puecher, 6 a Como) per il battesimo delle nuove imbarcazioni della storica società remiera della città di Volta. Un evento che riveste un significato particolare quest’anno visto che per la prima volta la Lario può varare ben due barche per la sezione adaptive rowing. Imbarcazioni acquistate grazie al generoso contributo di amici della Lario (istituzioni, privati cittadini, soci…).

La Lario è di nuovo online grazie ad un ex vogatore

La Canottieri Lario G.Sinigaglia è tornata online con il suo sito www.canottierilario.it storia e attualità nel portale della Canottieri pensato e realizzato – e non poteva essere altrimenti – da un ex atleta di viale Puecher, Davide Taibi. Davide è oggi uno studente di dottorato all’Università dell’Insubria di Como – Ha conseguito il diploma di laurea triennale in Scienze e Tecnologie dell’Informazione nel luglio 2004 e la Laurea Specialistica in Informatica nel dicembre 2006, sempre all’Insubria.

Corsi estivi di canottaggio alla Lario

Claudia Wurzel medaglia d'oroClaudia Wurzel medaglia d'oroAnche dopo la fine delle scuole alla Canottieri Lario G. Sinigaglia si continuerà ad insegnare il canottaggio a chi ha frequentato i corsi del Centro di avviamento allo sport di quest'anno e ai neofiti. Il corso estivo di canottaggio inizierà il 14 giugno e si chiuderà il 23 luglio. Le iscrizioni sono aperte ai ragazzi e alle ragazze dai 9 ai 14 anni.