Assalto alla Croce dell’Uomo 2016


Domenica 18 dicembre.

Favoriti dalla bella giornata e dall’inversione termica che hanno garantito una temperatura ideale, sia lungo il percorso sia alla classica meta posta a circa 800 metri di altitudine nei pressi della caratteristica Chiesetta di Sant’Abbondio, i circa quaranta partecipanti all’undicesima edizione dell’”Assalto alla Croce dell’Uomo” hanno raggiunto anche quest’anno il traguardo per brindare insieme al Natale che ormai è alle porte. Presenti soci, atleti vogatori di quasi tutte le categorie (purtroppo mancavano solo i Senior impegnati nell’allenamento a Pusiano) e atleti amanti della corsa in montagna, questa edizione ha visto, per quanto riguarda il riscontro cronometrico, l’exploit del giovanissimo Ivan Galimberti (17 anni), che ha chiuso al primo posto la gara sociale, stabilendo il nuovo record societario con 51’14’’ (il record assoluto appartiene infatti a Franco Sancassani della Marina Militare con 45’27’’). Alle spalle di Ivan è giunto Marco Cassina, fortissimo scialpinista, distanziato di soli 14 secondi.

Soddisfazione e gioia comunque per tutti i partecipanti arrivati alla panoramicissima località sita a metà strada tra Cernobbio e la vetta del Monte Bisbino. Anche per quest’anno è tutto, arrivederci alla prossima edizione! Tantissimi auguri!

Seguirà classifica completa.