IN VIAGGIO PER L’ITALIA UNA LARIO SEMPRE VINCENTE

Sempre più abituata a gareggiare contemporaneamente su vari fronti la Canottieri Lario, anche nell’ultimo week-end, ha ottenuto risultati strepitosi presentando i propri atleti in ben tre regate diverse e geograficamente molto distanti fra loro.


Allievi e cadetti, in Liguria, sotto la guida dell’allenatore Davide Noseda a Genova Prà hanno guadagnato ben 12 ori, 4 argenti e 4 bronzi mandando praticamente più del 90% degli equipaggi schierati sul podio.

Nella regata regionale di Gavirate, valida perla classifica Montù, i ragazzi del neo Presidente Leonardo Bernasconi (super lavoro per lui alle premiazioni) e diretti dai tecnici Rocek e Donegana sono saliti per ben 21 volte sul podio mettendosi al collo 8 ori, 8 argenti e 5 bronzi.

 

Infine a Sabaudia sotto la super visione del nostro DT ed allenatore federale del gruppo olimpico femminile Stefano Fraquelli i quattro atleti Lario (Caterina Di Fonzo, Aisha Rocek, Giorgia Pelacchi e Andrea Panizza) convocati per il raduno della Nazionale, hanno portato in dote alla nostra Società, dalla regata regionale laziale, altri 3 ori, 2 argenti ed 1 bronzo.

Medagliere di giornata quindi molto cospicuo: 23 ori, 14 argenti e 10 bronzi.

Risultati eccezionali dovuti soprattutto al grande impegno di atleti seri e ben motivati e ben gestiti dai nostri bravissimi tecnici.

Doveva essere un inizio di stagione nel segno dell’incertezza dovuto alle diverse situazioni nuove che in teoria avrebbero potuto indebolire in parte il settore agonistico della nostra Società, ma in pratica come spesso accade nei momenti di difficoltà tutti riescono a dare il meglio di sé e questo è quello che sta accadendo in casa nostra… Grazie ragazzi, Forza ragazzi