Secondo Meeting Nazionale: undici volte sul podio la Lario a Piediluco

<![endif]-->

Si è disputato questo weekend, sulle acque umbre del lago di Piediluco, il secondo Meeting Nazionale, regata molto importante per Federazione, atleti e società, perché selettiva e valutativa in vista dei prossimi impegni internazionali e degli ormai imminenti Campionati Italiani di Categoria.

La Canottieri Lario ha schierato un nutrito gruppo di atleti ed ha ottenuto buoni risultati sia con le barche societarie sia con gli equipaggi misti ed anche e soprattutto con gli atleti scesi in acqua come “Italia Team”.

Importanti i successi di Giorgia Pelacchi, il primo sabato, nel due senza Junior davanti alle altre due comasche Rocek e Di Fonzo, ed il secondo, prestigiosissimo perché ottenuto nel quattro senza barca olimpica, la domenica, sempre davanti all’equipaggio misto con le nostre Di Fonzo e Rocek a bordo. In entrambe le gare le nostre ragazze indossavano il body dell’Italia Team.

Da segnalare anche l’argento di Campioni e Benzoni nella categoria Ragazzi nella specialità del due senza e quello di Greta Jacovitti nel singolo Esordienti. Bronzo al collo invece per Chiara Ciullo nel quattro senza femminile, per Venini-Morganti nel quattro di coppia Junior maschile e per Panizza sull’ammiraglia Under 23 targata sempre “Italia Team”. Sempre con equipaggio azzurro è giunto a fine giornata anche il bell’argento di Arianna Noseda nel quattro di coppia Under 23.

Bottino finale, quindi, di due ori, cinque argenti e quattro bronzi. Soddisfatti tecnici e dirigenti della società comasca che forse speravano in qualche altro risultato positivo, ma colpa anche del vento e di qualche incidente pre-gara alcuni atleti non hanno potuto esprimersi secondo le loro migliori potenzialità.

Ad accompagnare i ragazzi in questa trasferta il solito poker di allenatori Fraquelli-Rocek-Donegana-Noseda e l’ormai sempre presente sul campo Sara Bertolasi, ex-atleta olimpionica ed ora dirigente Lario.