La Lario sui due fronti: CNU e Campionati Europei!

Un fine settimana molto impegnativo per la Lario, i cui atleti si sono impegnati sia a Krefeld, per i Campionati Europei, sia a Genova Prà, ai Campionati Nazionali Universitari. Da una parte pertanto i giovanissimi, gli Juniores, con un’orgogliosa convocazione che è giunta per Chiara Ciullo, Nicolas Castelnovo, Riccardo Elia, Roberto Gerosa, Matteo Raffaele Panceri. Dall’altra i più collaudati Gerosa (Lorenzo e Davide), Riccardo Coan, Marco Lami, Filippo Benini, Fabio Vigliarolo e Daniele Leggeri – che hanno però militato nelle fila del CUS Milano e del CUS Insubria.

In Germania, grande emozione per l’Italia Team: a partire dal venerdì 19 maggio, destinato alla consegna dei body e alla presentazione della squadre. Ma il sabato 20 maggio si è avuta la partenza ufficiale delle competizioni, con la giornata destinata alle Batterie ed ai Recuperi. Sono arrivate ai Recuperi sia l’ammiraglia maschile, l’otto misto con Elia, Castelnovo, Gerosa e Panceri, sia quella femminile con Ciullo. La Lario femminile ha chiuso l’Europeo in serata, con un settimo posto. L’otto maschile si è, invece, piazzato per le Finali B di consolazione, previste per la tarda mattinata di domenica 21 maggio: in questa occasione si è avuta una partenza più lenta, con la barca della Repubblica Ceca ad imporre il ritmo. L’equipaggio italiano non si è però affatto perso d’animo, recuperando il distacco e piazzandosi sul secondo podio! Nel medagliere ufficiale l’Italia “lariana” ha conquistato l’ottava posizione in assoluto.

Ai Campionati Nazionali Universitari la giornata di sabato ha arriso, invece, al CUS Milano, che si è distinto nel Due Senza grazie a Lorenzo Gerosa (assieme ad un membro della Rowing GE): la loro barca ha ottenuto una medaglia d’argento. E il secondo podio non ha tardato a brillare nuovamente di Lario, per merito di Lorenzo Gerosa (ancora) assieme a Riccardo Coan e a Marco Lami, stavolta nella categoria Quattro Senza, su un’altra imbarcazione mista. Nella conclusione delle gare di sabato si è distinto il CUS Insubria: Filippo Benini, Fabio Vigliarolo, Daniele Leggeri e Davide Gerosa hanno condotto alla vittoria, con la conquista di un oro, la barca ammiraglia, l’Otto Maschile Senior – altro successo lariano nella medesima gara con il bronzo di Marco Lami e Riccardo Coan. Domenica 21 maggio si è mantenuta soleggiata e ventilata a Genova. In tali condizioni si sono svolte le finali CNU, con un altro argento che ha un sapore un po’ comasco: il CUS Insubria è giunto al secondo piazzamento con il Quattro Con di Benini, Leggeri e Gerosa (Davide). E non ci si smette di distinguere neppure in chiusura di mattinata, con il bronzo al CUS Milano, per merito di Lami, Coan e Gerosa (Lorenzo), implacabili nel Quattro Con. L’ultima medaglia è giunta per il CUS Insubria, un otto misto su cui si sono nuovamente distinti Davide Gerosa, Fabio Vigliarolo, Filippo Benini e Daniele Leggeri.

Un weekend denso e significativo, con delle soddisfazioni e tanto tanto impegno sia per la Lario Junior sia per la Senior… sempre e comunque, Forza Lario!