LA LARIO TRIONFA (ANCHE) AL XXXVI TROFEO ARISTIDE VACCHINO

Giunto alla sua trentaseiesima edizione, si è svolto a Sanremo il tradizionale Trofeo Aristide Vacchino, dedicato all'imprenditore che ha fatto la storia del celeberrimo Teatro Ariston. Tra la ventina di società partecipanti in prima fila anche Cadetti e Allievi della Canottieri Lario, per una due giorni di gara che ha visto la partecipazione di un totale di 129 atleti nello specchio d’acqua interno al Porto Vecchio. E dopo una stagione di successi, coronati dal recente evento "nostrano" del Trofeo Villa d'Este, i giovanissimi della società bianconera sono riusciti ad aggiudicarsi anche l'evento ligure, riportando a Como una coppa conquistata per il terzo anno consecutivo!


Sulle acque del porto di Sanremo c'è stato un confronto sicuramente serrato ed impegnativo, con avversari di livello; tutti gli atleti, ambosessi, su imbarcazioni «singolo 7,20». Le competizioni sono iniziate sabato 14 settembre, dalle 15.30, con le consuete batterie ed eliminatorie. Per la mattinata di domenica 15, invece, le finali - seguite dalle premiazioni - da cui sono usciti vincitori e conquistatori delle prime posizioni i nomi di Filippo Annoni (nel Singolo Cadetti Maschile), Federico Martorana (nel Singolo Allievi C), Elisa Grisoni (nel Singolo Allieve C) e Serena Mossi (nel Singolo Cadetti Femminile). L'argento è stato ottenuto in categoria  Allievi B1 da Gianluca Gatti, ma non siano dimenticati anche tutti gli altri piazzamenti, di allievi e cadetti, come Orlandi, Girardi, Longoni, De Bortoli, Marelli, Imperiali, Corti... Tutto l'equipaggio lariano è riuscito, una volta in più, ad imporsi come componente importante del canottaggio nazionale, e a dare ancora più lustro alla più longeva società sportiva comasca. Sia ricordato che oltre al premio societario è stato assegnati il Trofeo Cerchiari Giuseppina alla vincitrice della categoria Cadetti Femminile, quindi un'altra gratifica per l'atleta Serena Mossi, che esce plurivincente da una stagione più che positiva.

È giunto spontaneo in conclusione di gara il commento del Presidente della Lario: "Abbraccio e ringrazio tutti i ragazzi per l'impegno dimostrato e il successo raggiunto. Una menzione speciale per gli allenatori Davide e Sabrina Noseda, già in prima linea al Festival dei Giovani e come sempre meritevoli più che mai di rappresentare la nostra società. Grazie a tutti". E come sempre, Forza Lario!