LA LARIO ALLA SCHIRANNA DEL GRAN FONDO

La giornata di domenica 19 novembre è partita con una fitta nebbia sul bacino della Schiranna, tempo che ha per alcuni brevi momenti fatto temere un altro spostamento della gara. Il recupero della Gran Fondo, posticipato dal 5 novembre,  ha invece avuto luogo con solo una mezz'ora di ritardo, favorita da un meteo freddo ma bellissimo. La vasta adesione della Lario precedentemente prevista (circa trenta elementi) è stata purtroppo funestata da altri impegni per una parte degli atleti... fortunatamente  gli atleti rimasti hanno tenuta alta la bandiera bianconera!

Il programma ha previsto 19 regate che si sono avvicendate sin dalle 9. 30 del mattino. E non sono mancati certo gli ori! Nella specialità del Quattro Di Coppia, notevole vittoria per i Ragazzi Paolo Leoni, Giulio Campioni, Martino Rovesti e Lorenzo Luisetti, su di una barca tutta Lario che ha sconfitto Varese ed Elpis Genova. Un altro grande successo sul Quattro Di Coppia  femminile, colle nostre atlete Serena Mossi e Martina Longoni. Le due principesse lariane hanno impresso il loro sprint alle compagne di Carate Urio, sino ad ottenere un bellissimo primo posto. Fra le medaglie d'oro occorre citare anche l'otto misto del Gavirate, su cui ha militato il nostro timoniere di fiducia Camillo Corti, che è stato in grado di condurre i varesotti alla vittoria , davanti alla Corgeno. 

Meritevoli di uguale lode anche gli argenti: tre medaglie anche per quanto riguarda il secondo podio. Durante la mattinata, per il primo lariano salito sul secondo gradino, è occorso ringraziare Patrick Rocek, che ha remato sull'ammiraglia maschile Senior. Gara emozionante, conclusa di poco dietro al Gavirate. Tinte d'argento anche per il Quattro di Coppia Master, dove ha fatto la figura del leone il nostro Davide Zamperoni: la sua barca mista è stata preceduta solamente dal Cus Milano. Ultimi - ma non ultimi - in questa carrellata di successi, sono stati i mitici Junior Riccardo Elia, Nicolas Castelnovo, Matteo Raffaele Panceri, Paolo Morganti, Ivan Galimberti, Andrea Barelli, Michele Venini e Roberto Gerosa (di nuovo accompagnati dal timoniere Camillo Corti). Grande impegno e lotta per la nostra ammiraglia, che ha chiuso dietro al Gavirate. 

Durante la giornata si è inoltre svolto un altro evento in parallela, presso il Palazzo della Regione Lombardia, dove è stato conferito al Presidente della Lario Leonardo Bernasconi un'onorificenza  molto particolare: il premio assegnato alle Associazioni Sportive Centenarie. Grande soddisfazione anche da questo  versante, per un'altra grande giornata Lario!