LARIO PLURIPREMIATA ALLA REGIONALE D'ALOJA

Domenica impegnativa quella che si è svolta sulle acque del Lago di Pusiano; la location di Eupilio è stata ancora una volta teatro di regate per l'incontro regionale aperto ai giovani all'interno della classifica D’Aloja. Dei seicento e rotti atleti, una buona manciata sono provenuti dalle sempre più forti truppe Lario; ed esattamente come nelle prove precedenti, i pochi talentuosi comaschi hanno sbalzato società più numerose, riuscendo a giungere sino ai vertici del medagliere. Il bilancio di giornata ha infatti parlato chiaro, assegnando sette vittorie ai numerosi gaviratesi, mentre la lotta fra secondo e terzo podio è risultata un ex aequo per Lario e Corgeno (cinque ori a testa!). Gli atleti sono stati impegnati sin dalle nove del mattino, in una giornata però piuttosto bigia ed incerta, che si è dovuta interrompere a metà pomeriggio. Il maltempo, infatti, sottoforma di un forte vento, ha interrotto a quota sessanta le settantasette gare previste, con tante energie insoddisfatte e in attesa di essere sfogate - per cui non resta che aspettare il prossimo finesettimana.


La prima parte delle competizioni è stata riservata alle categorie del 7.20 dei Cadetti Maschili... e già fin dalle primissime prove non sono mancati i successi bianconeri! Sulle imbarcazioni più leggere doppia vittoria, per i già noti nomi di Nicolò MARELLI - primo vincitore della prima gara di giornata!- e di Federico MARTORANA, che ha concluso splendidamente staccando Varese ed Eridanea. Ma ciò non è bastato, poiché gli uomini hanno concluso ottimamente la categoria 'cadetti' anche con le prove del Due Senza, occasione che ha permesso la distinzione e la vittoria dei mitici Emanuele LOMBARDI e Alberto BRICCOLA. Né siano trascurati i meriti delle quote rosa, sempre notevolissime fra i lariani. Buon risultato dunque anche per Kelly Alejandra Albonico, Camilla Girardi, Alice Girola ed Elisa Grisoni che hanno conquistato un bellissimo argento nel Quattro di Coppia. Complimenti a tutti questi giovanissimi che hanno empiricamente dimostrato che chi ben comincia è a metà dell'opera! Dopo la prima tornata è stato il momento degli Allievi. In questa fascia di competizioni sono stati più numerosi i secondi podi, proseguendo l'argentea striscia inaugurata dalle 'cadette'. Medaglia d'argento, dunque, per altre due Quattro: un primo merito è arrivato colla barca tutto testosteronica composta da Samuele Toson, Davide Imperiali, Nicolò Girardi e Roberto Tenore; in seconda battuta, invece, le reginette delle allieve C, Giorgia Corti, Florine Groot, Elena Bianchi ed Emma Binda, che hanno anch'esse finito la loro gara in pochissimo distacco dalla prima piazzata. Il terzo argento è, infine, giunto per merito di Tommaso Bernardi, che ha militato sul 7.20 Allievi proprio al termine delle regate. Ma avrebbero forse potuto gli Allievi Lario farsi mancare degli ori? Domanda retorica dalla risposta scontata: un'altra doppietta di successi per i geni del 7.20, dapprima Francesca DONATONE (sempre imbattibile) e Simone MARTUCCI, che ha chiuso la giornata con una bella vittoria per la Lario.

Gli occhi dello staff regionale della squadra bianco verde sono stati puntati tutti il tempo su questi giovani talenti che potrebbero essersi rivelati decisivi per la stagione 2018. Presente ad Eupilio anche il Presidente Leonardo Bernasconi, che ha come di consueto voluto esprimere gratitudine per il grande impegno di gareggianti, allenatori e sostenitori tutti; con un'interessante nota proveniente dal mondo dell'Adaptive Rowing, che proprio oggi su queste stesse acque ha conquistato una medaglia di bronzo. Un finesettimana di più, un'occcasione di più per urlare "FORZA LARIO"!