LARIO DORATA AI CAMPIONATI REGIONALI

Domenica dalle condizioni ideali per il canottaggio regionale, quella del 3 giugno. A Corgeno un tempo soleggiato ed un'aria relativamente ferma hanno permesso lo svolgersi in tutta tranquillità dei Campionati Lombardi 2018: sul lago di Comabbio più di seicento atleti si sono affrontati per la conquista dei tanto sospirati titoli. E dalla resa dei conti sono emerse, a pari merito, tre fortissime società -  Gavirate, Cus Pavia ed ovviamente... LARIO! La più forte Canottieri del lago di Como ha portato a casa la bellezza di sette medaglie d'oro, senza neppure aver potuto schierare tutti i big del settore. La giornata è iniziata alle 8.30, con le consuete qualificazioni.  A partire dalla metà mattinata, invece, il disputarsi delle finali, che hanno impegnato gli atleti usciti vincitori dalle eliminatorie, sino alle 16.30 circa.

Sette primi posti, dunque, per i nostri mitici comaschi. La prima meritevole dell'aureo riconoscimento è stata la già conosciuta Nicole SALA, che ha fatto da portabandiera ai trionfi di questa regata, conquistatrice del Singolo Senior Femminile. E la fortissima Nicole ha sentito il bisogno di doppiare tale traguardo, ottenendo un altro oro assieme ad Arianna NOSEDA - le due fanciulle si sono, infatti, distinte anche sul Doppio Senior Femminile. Le principesse della Lario si sono dimostrate sempre imbattibili: oro anche per Giorgia PELACCHI, Alice SANTOPOLO, Caterina DI FONZO, e Chiara CIULLO, sul Quattro Senza. E pure sul Quattro di Coppia! Sembra incredibile ma anche la Pelacchi e la Di Fonzo, sulle orme di Nicole, hanno voluto bissare il loro successo, vincendo un altro oro in barca con Karen Andrea FACCIN e Carlotta MONTORFANO.

Il settore maschile non è certo stato colle mani in mano. Bellissimo primo posto per il Quattro Senza Junior di Riccardo ELIA, Paolo MORGANTI, Michele VENINI, Lorenzo BENZONI. E meraviglioso esito anche per il dinamico duo formato da Patrick ROCEK e Jacopo  FRIGERIO: quest'accoppiata (manco a dirlo) vincente, ha staccato gli avversari di più di dieci secondi! Ma non si trascurino gli altri podi ottenuti dai sopracitati o dagli altri altleti: distinzioni anche per Greta Iacovitti, Giulio Campioni, Paolo Leoni, Filippo Annoni, Luca Pasina, Serena Mossi, Lorenzo Luisetti, Tommaso Gatti e Michele Venini, tutti meritevoli almeno di una menzione per il grande impegno profuso. La loro forza ha arricchito la Lario di anche quattro Argenti e due Bronzi!

Un ringraziamento particolare è giunto in serata dal Presidente Leonardo Bernasconi, che ha commentato: "Grandissima prestazione dei nostri atleti a Corgeno. Voglio personalmente ricordare anche tutti gli allenatori, schierati al completo sul campo di gara e partecipi di questi emozionanti momenti". Una dichiarazione riassumibile con il sempre indispensabile grido: FORZA LARIO!