LA LARIO AGLI EUROPEI COI SUOI FENOMENI ROSA


Tipiche giornate scozzesi (uggiose, ma felici) quelle che hanno caratterizzato i Campionati Europei di canottaggio a Glasgow. E che dal due al cinque agosto hanno accolto i fenomeni rosa della Lario, le mitiche Aisha Rocek e Giorgia Pelacchi; senza dimenticare, fra i più grandi protagonisti, anche l'inossidabile Direttrice Sportiva lariana Sara Bertolasi. Le regate si sono tenute sul fiume Clyde, in prossimità della località universitaria Strathclyde, e hanno arriso al canottaggio italiano e lombardo nello specifico. Anche le quota rose della società bianconera hanno reso grande onore anche al loro body azzurro, ottenendo ottimi piazzamenti e raggiungendo meravigliosi traguardi.

Bellissimo bronzo per il Due Senza femminile capitanato dalla Bertolasi (come Canottieri Milano) in compagnia di Alessandra Patelli (Padova). La loro prova ha stupito, emozionato, convinto, sino alla conquista del terzo posto dietro a Romania ed Olanda. Un'impegnativa regata che ha consacrato il ritorno alle competizioni internazionali per queste incredibili atlete. Giorgia Pelacchi ed Aisha Rocek hanno disputato invece la Finale B, conquistando un notevole secondo posto sul Quattro Senza dell'ItaliaTeam. Nonchè Ottavo posto assoluto di questa categoria negli europei scozzesi. Grande onore anche per loro, che sono tornate a casa a testa alta, arricchite di un'esperienza unica.

Ed un altro doppio appuntamento è previsto per i fortissimi atleti del lago di Como: il prossimo finesettimana vedrà Nicolas Castelnovo, Gabriele Colombo, Ivan Galimberti, Roberto Gerosa, Matteo Panceri e Greta Parravicini ai Campionati del Mondo Junior a Racice in Repubblica Ceca. Arianna Noseda e Nicole Sala si troveranno invece a Shangai, per i Mondiali Universitari. Orgoglio continuo per Presidente, Consiglio e soci tutti, uniti nel celebrare questi campioni che hanno disputato e disputeranno le competizioni più significative del mondo del remo. Ora e sempre FORZA LARIO.