12 medaglie per la Lario alla gran fondo di Pusiano

Como, 24 gennaio 2023. Nonostante il forte vento che ha causato l’annullamento delle regate per la prima giornata di sabato, domenica 22 gennaio 2023 sul lago di Pusiano è andata in scena la regata nazionale di Gran Fondo, la prima del nuovo anno remiero; ancora una volta grandi protagonisti gli atleti bianconeri della Canottieri Lario che complessivamente, in tutte le categorie in gara sui sei chilometri, hanno conquistato 12 medaglie (due delle quali con i colori della Lombardia): 3 ori, 4 argenti e 5 bronzi.

Per quanto riguarda i risultati con il body societario, sono state conquistate le due medaglie d’oro: nel quattro di coppia Under17 femminile di India del Fante, Carolina Cassani, Veronica Paoletti e Giulia Ventimiglia e in quello Senior di Serena Mossi, Nicole Sala, Elisa Grisoni e Carolina Vanini. Mettono al collo la medaglia d’argento Letizia Martorana e Gaia Caterisano nel doppio Under17 femminile insieme a Martina Livio, Sara Caterisano, Petra Testori e Matilda Carcangiu a bordo del quattro di coppia Under19 femminile. Argento anche per l’ammiraglia Senior timonata dalla già nominata Matilda Carcangiu con Emanuele Castino, Natan Sartor, Ivan Galimberti, Luca Cassina, Michele Minazzato, Filippo Bancola, Giulio Zuccalà e Michele Venini. Ultima ma non ultima, la medaglia d’argento conquistata da Paolo Cortellazzo nel quattro di coppia Master over 54 maschile sul misto Lario, SC Arolo, La Sportiva SC Caldè.

Sono di bronzo, nella categoria Master, Filippo Benini, Fulvio Giacomelli, Alessandro Maspero, Manuel Abbafati, Achille Muro, Luca Martucci, Manuele Girola e Andrea Fornasiero con Giulia Fornasiero al timone, protagonisti dell’ammiraglia Master 43-54 anni maschile; il quattro di coppia Master Under43 maschile di Roberto Molteni, Carlo Coduri, Marco Cadenazzi e Matteo Parasacco e quello femminile di Elisabetta Verga, Benedetta Pantaloni, Valeria Pessina e Letizia Stucchi. Stessa medaglia ma categoria diversa per Pietro Gozzi, Matteo Occorso, Gabriele Fornasiero e Davide Molteni sul quattro di coppia Under17 maschile e per Lisa Gandola che ha gareggiato sul quattro di coppia Allievi C femminile misto con SC Menaggio e Baldesio.

Alla regata di Gran Fondo, inoltre, due nostri atleti hanno vestito anche i colori della Lombardia, gareggiando su due imbarcazioni del Comitato: medaglia d’oro per Lorenzo Martucci sull'ammiraglia Cadetti maschile davanti a SC Varese e Gavirate mentre argento per Angelica Cremonesi sul quattro di coppia Cadetti femminile dietro all'altro equipaggio targato Lombardia.

Questi equipaggi sono stati ufficializzati dopo il raduno - a cui Lorenzo e Angelica hanno preso parte insieme agli altri atleti - disputato proprio a Pusiano lo scorso 14 gennaio e riservato ai Cadetti. Infine, per quanto riguarda le classifiche generali, la Canottieri Lario chiude al terzo posto con 542 punti dietro a SC Varese e Gavirate nella Coppa Italia di Fondo e al secondo posto con 132,5 punti nella prima tappa del Tricolore Master.

Appuntamento ora a metà febbraio con la classica – sempre di gran fondo – D’Inverno sul Po.

 


Elisa Grisoni: Italian Sportrait Awards '23

Como, 21 gennaio 2023Grazie alla conquista del titolo mondiale nel quattro senza femminile lo scorso luglio alla Schiranna di Varese, la nostra Elisa Grisoni è stata nominata insieme alle compagne di barca – Benedetta Pahor, Giorgia Sciattella e Lucrezia Monaci – nella categoria “Team Giovani” agli Italian Sportrait Awards 2023, il premio che ogni anno da voce ai tifosi ed appassionati di sport per eleggere i migliori atleti italiani, non solo sulla base delle imprese compiute ma anche e soprattutto per le grandi emozioni che hanno fatto vivere al pubblico.

Quest’anno sono ben tre le nominations del canottaggio; oltre a quella di Elisa e compagne nel Team Giovani, è stato inserito anche Giacomo Perini (CC Aniene) in ben due categorie: Rivelazione uomini e Il Campione dei Ragazzi.

Da oggi fino al 19 febbraio è possibile votare la nostra Elisa, andando sul sito https://italiansportraitawards.it/, scegliendo la categoria Team Giovani e votando il quattro senza femminile di canottaggio!


La Lario alla Rowing Winter Challenge di Pusiano

Como, 20 gennaio 2023. Dopo la pausa per le festività natalizie, la Canottieri Lario e i suoi atleti sono pronti a rimettere nuovamente i remi in acqua già a partire da questo fine settimana, sabato 21 e domenica 22 gennaio 2023, quando prenderanno parte alla Rowing Winter Challenge a Eupilio.  La due giorni remiera sul lago di Pusiano - quest’anno giunta alla sua terza edizione - vedrà in gara ben 67 atleti e atlete bianco neri distribuiti su 22 equipaggi.

Ad inaugurare il campo gara nella prima giornata di sabato saranno le categorie da Under17 a Master, che si daranno battaglia nella specialità del singolo, insieme ad Allievi C e Cadetti che gareggeranno in quella del 7,20. Domenica invece sarà la volta dei doppi, quattro di coppia e otto con protagoniste sempre tutte le categorie, sia maschili sia femminili.

Per quanto riguarda l’orario, sabato l’inizio delle regate è previsto per le 14:00 mentre domenica il primo start sarà intorno alle 9:00.

Oltre a vestire i colori societari, due nostri atleti, Lorenzo Martucci e Angelica Cremonesi, vestiranno anche quelli bianco-verdi della Lombardia; Lorenzo sarà sull’ammiraglia maschile e Angelica sul quattro di coppia femminile. Un grande riconoscimento arrivato dopo il primo raduno dell’anno per i Cadetti, maschile e femminile, svoltosi proprio a Pusiano lo scorso 14 gennaio 2023.

 


Pizzata di Natale: Allievi, Cadetti e Pararowing  

Como, 22 dicembre 2022. Una serata davvero speciale quella di martedì 20 dicembre con la tradizionale pizzata natalizia con protagonisti i nostri Allievi e Cadetti insieme all’energica squadra Pararowing.

Tra pizza, divertimento, esibizioni e canti di Natale con la splendida voce della nostra Rebecca – cantante ed atleta – e anche un super compleanno, abbiamo salutato tutti insieme questo 2022, augurandoci Buone Feste!


Il nostro fine settimana pre-natalizio

Como, 20 dicembre 2022. L’anno solare sta ormai volgendo al termine e, a chiusura di questa stagione, lo scorso weekend la Canottieri è tornata, dopo i due anni di stop forzato a causa della pandemia, a riunirsi in sede nel consueto e intenso fine settimana pre-natalizio per trascorrere dei momenti di vita societaria e scambiarsi anche gli auguri tra soci e atleti. Ad inaugurare i tre giorni di attività è stata la cena sociale tenutasi nella serata di venerdì 16 dicembre. Come sempre è stato un grande successo con la numerosa partecipazione dei nostri atleti insieme ai loro genitori, al Consiglio Direttivo, personalità politiche e militari, oltre ovviamente alla presenza dei nostri soci. Durante la serata, scandita dalle deliziose pietanze del nuovo Ristorante, sono stati infatti premiati 4 soci storici: Angela Molteni Limpido e Giancarlo Lonati per i loro 60 anni di tesseramento ed Ezio Troncarelli e Angelo Maesani per i 70 anni. È stata poi presentata la squadra agonistica per il prossimo anno con gli allenatori al loro fianco e il nuovo calendario 2023 con i 12 scatti più rappresentativi del 2022 remiero.

I festeggiamenti sono proseguiti nel primo pomeriggio di sabato 17 dicembre, invece, quando si è svolta l’annuale festa degli atleti che si è aperta con i sentiti ringraziamenti da parte del Presidente Bernasconi a tutto lo staff che ogni giorno si dedica anima e corpo sia alla manutenzione della sede sia agli atleti e soci. A seguire la presentazione nome per nome, oltre di tutti gli atleti a seconda delle categorie - da Allievi e Cadetti fino ai Master - passando per la squadra Pararowing, dei nuovi atleti che a partire dal 2023 vestiranno i colori societari. È stato poi consegnato al socio e consigliere Paolo Tornari il premio “Andrea Noseda” – nostro storico ex Presidente – un riconoscimento conferito annualmente ai soci bianconeri che si distinguono al di fuori del canottaggio. Al termine della festa i consueti auguri e la messa.

A conclusione di questo intenso fine settimana, domenica 18 dicembre, si è tenuta la corsa alla Croce dell'Uomo con la partecipazione di più di 20 nostri atleti e un decina di simpatizzanti oltre al Presidente, due Vice Presidenti e i consiglieri Walter Moro e Paolo Tornari. A vincere sono stati Davide Molteni con il tempo di 50’ ed Elisa Grisoni con 53’03”.

 


Fine settimana clou per la LARIO

Como, 15 dicembre 2022. Manca ormai pochissimo – solo un giorno – all’inizio del fine settimana clou per la nostra Canottieri con un weekend davvero intenso e ricco di appuntamenti, sempre all’insegna del grande canottaggio e della vita societaria.

Si parte domani, venerdì 16 dicembre 2023, ore 20:00 con l’ormai storica e irrinunciabile cena sociale, importante momento di aggregazione dove – oltre a gustare gli ottimi piatti del nuovo ristorante della Canottieri – premieremo quattro storici soci per i 60 e 70 anni di iscrizione.

Si proseguirà poi sabato 17 dicembre 2023 alle ore 15:30 con una festa dedicata ai nostri atleti per concludere poi domenica 18 dicembre con la tradizionale Corsa alla Croce dell’Uomo, ultimo appuntamento prima degli auguri natalizi e i saluti all’anno prossimo.

Una serie di appuntamenti imperdibili! Vi aspettiamo!


12 foto per raccontare i 12 mesi bianconeri   

Como, 13 dicembre 2022. Il 2022 sta ormai volgendo al termine e, ripensando a questa annata remiera, grandi sono l’emozione e l’entusiasmo, sia per i prestigiosi e numerosi risultati conseguiti dagli atleti di tutte le età sia per i momenti di ritrovo e vita societaria condivisi, soprattutto dopo gli anni di stop della pandemia.

Per continuare a ricordare – mentre altri momenti verranno scritti – gli istanti di questo 2022 è stato realizzato un calendario 2023 con i 12 scatti più rappresentativi dell’attività remiera e della vita in Canottieri. Il calendario – fortemente voluto da tutto il Consiglio Direttivo e realizzato grazie alla generosità del nostro socio e Consigliere Paolo Tornari – sarà acquistabile già a partire dalla Cena sociale, in programma questo venerdì 16 dicembre 2022.

L’obiettivo di questo prodotto è di lanciare una nuova iniziativa: realizzare un calendario societario ogni anno utilizzando le foto scattate in sede, sui campi gara, durante i momenti di festa e di ritrovo, perché questo è il mondo della Canottieri Lario.


L’eroico gesto del segretario, Andrea Tenca

Como, 7 dicembre 2022. Durante la pausa pranzo di ieri, martedì 6 dicembre 2022, il nostro segretario Andrea Tenca ha compiuto un eroico e tempestivo gesto, salvando la vita ad un quarantenne di origine marocchina che stava annegando nello spazio antistante la Canottieri.

All’incirca verso mezzogiorno, Andrea insieme ad Emilio, si trovava sul trampolino della società per svolgere le quotidiane attività di manutenzione quando ha scorto nell’acqua qualcosa che galleggiava. Immediatamente si è accorto essere la testa di un uomo. Visibilmente in difficoltà, l’uomo era tenuto a galla soltanto dal piumino che stava indossando e che gli faceva da precario salvagente, tenendolo anche al caldo viste le temperature gelide del Lario in questa stagione.

“Ci siamo immediatamente precipitati, io con la barca mentre Emilio chiamava i soccorsi. Con l’aiuto anche del nostro Presidente e di un ragazzo accorso vedendo la scena, siamo riusciti con fatica a portare l’uomo fuori dall’acqua. Un piccolo gesto dei suoi occhi mi ha fatto capire che voleva essere salvato. Dopo l’arrivo dei soccorsi ho visto che muoveva la testa e che stava bene” ha dichiarato Andrea.

Tempestivo è stato anche l’arrivo dei soccorsi, che hanno poi portato l’uomo, quasi in stato di ipotermia, al pronto soccorso per essere visitato. Fortunatamente non si trova in pericolo di vita.

Non si tratta della prima volta che in Canottieri avviene un salvataggio in acqua. Come ha ricordato lo stesso Tenca nel 2014, con l’aiuto dei ragazzi usciti in barca per gli allenamenti, aveva salvato la vita ad una donna caduta in acqua a gennaio. In quella occasione Tenca, supportato dai ragazzi, si era gettato subito in acqua per evitare il peggio.


Campioni del Mondo a Racice

Como, 25 settembre 2022. Un fine settembre da incorniciare! Venerdì 23 settembre 2022 sulla Labe Arena di Racice in Repubblica Ceca, prima il nostro Patrick Rocek e poi la nostra Arianna Noseda si sono laureati rispettivamente Campione e Campionessa del mondo nel quattro di coppia Pesi Leggeri maschile e femminile. L'ennesimo successo per i due atleti bianconeri dopo l'oro conquistato agli Europei di Monaco lo scorso agosto. I primi a scendere in acqua sono i quattro cavalieri del quattro di coppia leggero capitanato da Patrick Rocek in una gara che inizia subito con un duello tra Italia e Cina per la prima posizione, mentre il resto degli inseguitori è più distaccato. A 500 metri solo mezza barca divide l’Italia, che conduce, dalla Cina che insegue, mentre attardate sono Germania e Spagna. A metà gara gli Azzurri sono primi seguiti sempre dalla Cina e dalla Germania.

A 1500 metri la barca azzurra affibbia quasi tre secondi alla Cina e si allunga al comando. Il finale vede l’Italia vincere con una barca di vantaggio, mentre per il secondo e terzo posto è duello serrato tra Cina e Germania con i cinesi che per solo venti centesimi hanno la meglio sui tedeschi. Italia campione del mondo. A pochi minuti di distanza è toccato nella stessa specialità ad Arianna Noseda, capovoga dell’imbarcazione azzurra. Una finale a due che ha visto subito la formazione italiana portarsi al comando e creare palata su palata il distacco sugli USA. Nella seconda parte per l’Italia è solo passerella e quindi le azzurre si presentano sul traguardo praticamente in solitaria. Italia campione del mondo.

Sabato 24 settembre, invece, Aisha Rocek e Giorgia Pelacchi hanno disputato la finale B del quattro senza femminile chiudendo al nono posto assoluto. Una formazione sperimentale quella azzurra che si è impegnata molto per arrivare fin qui e sulla quale si poggia la base per continuare in vista della qualificazione del prossimo anno. In questa gara le azzurre sono state protagoniste di una regata impegnativa che le ha viste staccarsi insieme a Danimarca e Nuova Zelanda e transitare quarte al passaggio dei 500 metri dietro alle formazioni danese, francese e polacca. Un percorso intenso con trentasette colpi e un continuo attacco alle battistrada da parte delle azzurre che però non riescono ad incidere sulla posizione e a metà gara sono quinte dopo essere state superate dalla Nuova Zelanda e davanti agli Stati Uniti.

Nella seconda parte di gara è sempre la Danimarca a lottare per la prima posizione con la Francia, mentre l’Italia recupera sulla Polonia e a 1500 metri è quarta. Sul finale le azzurre attaccano ancora e superano la Francia piazzandosi terze dietro a, rispettivamente, Danimarca e Nuova Zelanda. In chiusura, da sottolineare la presenza sul campo della nostra Sara Prandini, allenatrice al fianco della squadra Pararowing, e Stefano Fraquelli, capo allenatore del gruppo olimpico femminile.

A nome del Presidente e di tutto il Consiglio Direttivo un grande grazie per queste emozioni straordinarie!


Campionati di Società U18 e O17 a Candia

Como, 18 settembre 2022. Sono andati in scena questo fine settimana i Campionati Italiani di Società per le categorie Under18 e Over17 sulle acque del lago di Candia Canavese. Ottimi risultati da parte dei nostri atleti bianco neri. Tra gli Under18: vittoria e titolo italiano per Sartor, Cassina, Cassani e Crescimanno nel quattro di coppia Mix, seguito dall’argento di Testori e Carcangiu nel due senza femminile e dal bronzo di Martucci, Imperiali, Bezzi e Gandola nel quattro di coppia maschile. Chiude al settimo posto Giulia Ventimiglia nel singolo femminile.

Tra gli Over17 invece Sala e Mossi trionfano nel doppio femminile mentre Ragazzoni, Castino, Luisetti e Venini nel quattro di coppia maschile sono d’argento.
Durante il fine settimana hanno gareggiato anche equipaggi regionali alla caccia del Trofeo delle Regioni. Con il body verde della Lombardia chiude al quinto posto Pietro Gozzi sul quattro di coppia Cadetti M mentre Cassina, Minazzato, Sartor e Martucci (equipaggio interamente societario) trionfano nel quattro di coppia.

A nome del Presidente e di tutto il consiglio complimenti a tutti per questi bellissimi risultati.