Europei Junior - Tris di medaglie per la Lario

Da "Canottaggio.org":

Il primo titolo Europeo è arrivato dal due senza femminile formato da Caterina Di Fonzo e Aisha Rocek (SC Lario) le quali hanno prima lottato contro le avversarie per prendere la testa della gara, e poi sul finale, grazie ad un rush al cardiopalmo, hanno messo in fila, rispettivamente, Danimarca e Germania che non hanno potuto far nulla per fermare la cavalcata vincente delle due azzurre.



Medaglia di bronzo per il quattro di coppia femminile di Sara Monte (Pro Monopoli), Giorgia Pelacchi (SC Lario), Clara Guerra (Pro Monopoli) e Nicoletta Bartalesi (SC Varese) che, a metà gara, ha strappato la terza posizione alla barca ceca e l’ha mantenuta fino alla fine, e per il quattro
 maschile di Jacopo Frigerio (SC Lario), Leonardo Radice Karoschitz (RCC Cerea), Emanuele Giarri (SC Arno) e Lorenzo Gaione (SC Elpis), un equipaggio che, sin dall’inizio, è rimasto sempre ancorato alla terza posizione tentando di rosicchiare il distacco dalla Germania, che si è dovuta accontentare dell’argento dietro alla Repubblica Ceca.

Per finire la quinta posizione dell’otto femminile (Beatrice Millo-CC Saturnia, Sarah Caverni-SC Limite, Claudia Cabula -SC Moltrasio, Benedetta Faravelli-SC Esperia, Ludovica Braglia-SC Moltrasio, Elisa Mondelli-SC Moltrasio, Laura Meriano-SC Garda Salò, Lara Maule-Fiamme Gialle, Camilla Mariani-timoniere-SC Lario).

 

Da "La Provincia di Como":

Era nell’aria, ma fin che non si taglia il traguardo dei 2.000 metri non c’è mai la certezza. Caterina Di Fonzo e Aisha Rocek della Lario, invece, ieri hanno confermato alla grande i pronostici della vigilia conquistando il titolo europeo del due senza Junior in Lituania. È stata comunque una grande Italia sulle fredde acque di Trakai, dove tutti e dieci gli equipaggi azzurri prima raggiungono la finale, e poi conquistano sei medaglie: tre d’oro nel due senza femminile tutto Lario di Di Fonzo e Rocek, nel quattro senza maschile e nel quattro con, oltre a tre di bronzo nel quattro di coppia maschile di Jacopo Frigerio della Lario, nel quattro di coppia femminile di Giorgia Pelacchi della Lario e nel doppio maschile del lecchese Andrea Panizza.